Testimonianze / Domande

Sei già stato sul Camí de Ronda/GR 92 e hai altri consigli? Allora aspettiamo i tuoi commenti!

Se hai intenzione di fare un'escursione sul GR 92 e hai domande in anticipo sull'escursione, puoi chiederle anche qui. Facciamo del nostro meglio per rispondere qui.

Raccomandazione per ulteriori escursioni a lunga distanza

Adoriamo essere sui sentieri escursionistici a lunga distanza del Mediterraneo e possiamo consigliare altre bellissime destinazioni di viaggio ed escursionismo oltre all'escursione a lunga distanza sulla Costa Brava! Puoi trovarli sul seguente sito web:

Le impressioni attuali di altri escursionisti possono essere trovate su Instagram #GR92.

126 Commenti

  1. Innanzitutto grazie per la descrizione dettagliata. Ho solo una domanda sulle calzature per il terreno da percorrere. Avete bisogno di scarpe da trekking o bastano scarpe da ginnastica o sandali da trekking?

    • Ciao Wolfgang,

      In effetti, consiglierei sicuramente scarpe da trekking alte fino alla caviglia e non solo scarpe da trekking: da un lato per la stabilità durante le escursioni con 10-12 kg di bagaglio, dall'altro per il terreno in alcuni tratti.
      Ad esempio, direttamente nella fase 1 si cammina su molti ghiaioni, su altre tappe apparentemente facili sulla spiaggia si arrampicano sulle rocce per ore.

      Sfortunatamente, abbiamo fatto l'escursione con scarpe da trekking piatte. In qualche modo era possibile, ma in molti posti avremmo desiderato degli scarponi da trekking.

      Sconsiglio assolutamente scarpe da ginnastica e sandali da trekking! Non lasciarti ingannare dal bel tempo e dal paesaggio incantevole :-)

      Tanti auguri

      Frank

  2. Le tue descrizioni suonano così meravigliose che ci siamo sentiti subito come se avessimo voglia di percorrere il sentiero a settembre. Purtroppo non abbiamo molto tempo e quindi stiamo pensando di iniziare a Empuriabrava. Puoi dirci il modo migliore per arrivarci dall'aeroporto (Girona)?
    Grazie in anticipo.
    Cordiali saluti,
    paolino

    • Ciao Paolino,

      sì Settembre è un ottimo periodo dell'anno per questa escursione!
      Ora ho l'arrivo dall'aeroporto di Girona a causa della tua richiesta qui sul sito descritto. L'avevo ancora nella mia lista come aggiunta :-)
      Tanti auguri
      Frank

  3. Ciao Franco,
    Sto programmando la mia escursione sulla Cami de Ronda, sapete se c'è la possibilità di trasportare i bagagli da un posto all'altro? Se ho capito bene, hai prenotato tutti gli alloggi in anticipo e hai fatto un'escursione con i bagagli, giusto?
    Tanti auguri
    Lisa

    • Ciao Lisa,

      Sfortunatamente, non sono a conoscenza di nessun fornitore che offra il trasporto di bagagli per i singoli escursionisti sul Camí de Ronda. Probabilmente dovresti prenotare un pacchetto completo tramite un fornitore di tour escursionistici.
      Dopo diverse escursioni, ora siamo riusciti a ottimizzare il nostro bagaglio a 10 kg + rifornimento idrico (vedi anche la nostra lista di imballaggio) e quindi cammina sempre con i bagagli. In questo modo siamo flessibili in termini di pianificazione del percorso e alloggio.
      Tanti auguri
      Frank

  4. Ciao Frank, pagina web sensazionale, complimenti, soprattutto le foto e le mappe. Grazie molto.
    Siamo venuti a conoscenza del sentiero costiero tramite 2 amici. Hai qualche esperienza per condurre l'escursione alla fine di ottobre, per quanto riguarda il tempo e la disponibilità dell'alloggio?
    Grazie e saluti
    Ralph

    • Ciao Ralf,

      Grazie per il complimento :-) L'alloggio non dovrebbe essere un problema a fine ottobre, la scelta sarà solo inferiore da novembre. Ma ad ottobre non ci sono più i prezzi di alta stagione.
      Per quanto riguarda il tempo: secondo il diagramma climatico, ad ottobre sono previsti in media 4 giorni di pioggia, così come a settembre, solo le temperature scenderanno leggermente. Quindi è ottimo per le escursioni in ottobre, ma forse non puoi o non vuoi necessariamente fare il bagno in mare tutti i giorni.
      Una volta ho vissuto a Barcellona per un anno, quindi con un po' di fortuna si potevano fare bellissime escursioni in maglietta anche a dicembre...

      Saluti da Amburgo!

      Frank

  5. Ciao Frank, sì, questo è un ottimo sito, con tutte le informazioni di cui hai bisogno, e anche i download GPS funzionano perfettamente, il che non è sempre il caso. Ora la mia domanda: volevamo andarci a marzo. C'è qualcuno che ha esperienza lì in questo periodo dell'anno e può dire come sono le condizioni climatiche. Saluto. volenteroso

    • Ciao Willi,

      grazie :-)
      Rumoroso diagramma climatico A marzo spesso c'è già il sole, ma le temperature sono ancora piuttosto fresche (in media 5 gradi in più rispetto a ottobre!).
      Puoi sicuramente fare escursioni, ma nuotare è più per i più coraggiosi...
      Dipende da cosa apprezzi.
      Saluto

      Frank

  6. Ciao Franco,

    vorrei fare il tour alla fine di ottobre. Ora mi piace portare il mio hotel in giro con me. In che misura ci sono possibilità di campeggio. L'anno scorso nello stesso periodo dell'anno non ci sono stati problemi a Maiorca e finché non ti esibisci eri libero di piantare la tua tenda da qualche parte per la notte. Forse puoi dirmi qualcosa al riguardo.
    Grazie mille!
    Giacobbe

    • Ciao Giacobbe,
      Ci sono alcuni campeggi sulla Costa Brava, alcuni dei quali sono aperti tutto l'anno, quindi il campeggio e le escursioni non dovrebbero essere un problema. Sfortunatamente, come in molti altri paesi, il campeggio selvaggio è vietato in Spagna. Ciò è particolarmente vero nelle riserve naturali come il Cap de Creus, per la cui protezione esiste anche una legge separata (a chi interessa: Ley 4/1998, de 12 de March, de Protection de Cap de Creus).
      Sebbene io stesso non abbia esperienza di campeggio selvaggio sulla Costa Brava, ritengo che la situazione sia meno tollerante nei confronti dei campeggiatori selvaggi lì, almeno nelle immediate vicinanze della costa. La regione nel suo insieme è troppo popolare per questo e anche relativamente densamente edificata. Quello che penso sia possibile è una combinazione di campeggi (su tutte le tappe vicino alla costa) e pernottamenti nella foresta (su tappe che portano attraverso l'entroterra).
      Oppure fai semplicemente un altro tour: nell'entroterra catalano ci sono numerose possibilità, ad esempio nell'area vulcanica "Garrotxa" intorno a Olot (vedi anche rete di sentieri escursionistici sotto http://www.catalunya.com/karte).

      In ogni caso, buona fortuna!

      Frank

    • Ciao Giacobbe,
      Spero che tu veda questo messaggio, anche se è passato "un po'" da quando hai commentato qui. Hai percorso il percorso come previsto con una tenda? Quali sono state le tue esperienze, soprattutto per quanto riguarda il campeggio selvaggio? Mi piacerebbe davvero essere in giro con una tenda, tra le altre cose per mantenere il mio budget il più piccolo possibile. Come erano i prezzi nei campeggi?
      LG e grazie in anticipo
      Emma

  7. Ciao Franco,

    Molte grazie per il tuo fantastico sito web con i tanti preziosi consigli! Eravamo dalle 8.-12.10. sul GR 92, da Portbou a L'Estartit e con voi la pianificazione è stata molto semplice. Poiché volevamo conoscere meglio Cap de Creus, abbiamo trascorso una seconda notte nella bellissima Cadaqués e abbiamo fatto un'escursione al faro. All'inizio di ottobre il tempo era perfetto per le escursioni, con temperature di poco superiori ai 20 gradi, così si poteva di nuovo tuffarsi in mare.

    Distinti saluti,
    Stefania

    • Ciao Stefania,

      Grazie per il feedback! Di recente ci sono state alcune domande sulle condizioni climatiche, soprattutto nel mese di ottobre. Il tuo rapporto sull'esperienza specifica ti aiuterà molto!
      E il Cap de Creus è davvero bellissimo :-)
      Tanti auguri
      Frank

  8. Ciao Franco,
    ottimo sito - ben fatto!
    Mia moglie ed io abbiamo il GR92 per camminare prima di metà settembre 2018.
    Cosa ne pensate, dobbiamo prenotare in anticipo o potete trovarne uno in loco in questo momento
    per 2 persone sempre in qualche modo una pensione/ una stanza?
    Grazie in anticipo..
    Tanti auguri
    Heike e Jochen

    • Ciao Heike e Jochen,
      A mio avviso, da metà settembre dovrebbe essere possibile prenotare anche pernottamenti con breve preavviso, dato che le vacanze estive nella maggior parte dei paesi europei sono già terminate per allora. Tuttavia, l'11 settembre è la festa nazionale catalana, nel 2018 cade di martedì, il che consente un lungo weekend per molti catalani. A seconda di quando esattamente inizi a fare escursioni, prenoterei le notti per questo fine settimana in tempo utile. Soprattutto se prenoti solo una notte, potrebbero esserci dei colli di bottiglia o potrebbe essere molto più costoso.
      La gamma di alloggi sulla Costa Brava è sostanzialmente molto ampia e varia. Tuttavia, l'offerta è un po' più limitata o la domanda è molto alta nei seguenti luoghi:

      • Tappa 1 - Llançà: ci sono più appartamenti per vacanze che hotel/pensioni
      • Tappa 2 - Cadaqués: vista la posizione fantastica, richiesta molto alta (soprattutto nei fine settimana, anche fuori stagione)
      • Tappa 5 – Torroella de Montgrí: a causa della posizione nell'entroterra, ci sono solo pochi hotel/pensioni qui

      Forse prenoti solo per la fase 1 e la fase 2 e lasci il resto flessibile?
      Tutto sommato, è probabilmente una questione di gusti personali: vuoi rimanere flessibile e poter spontaneamente rimanere più a lungo in un bel posto? Oppure apprezzi sapere in anticipo dove alloggiare ea quale prezzo?
      Abbiamo scoperto che è più rilassante per noi aver fatto la maggior parte dell'organizzazione prima di andare in vacanza. Ciò consente di risparmiare tempo e fatica di ricerca in ogni singola giornata di escursione e non è da meno un buon modo per alzarsi e camminare anche in una giornata piovosa :-)

      In ogni caso, vi auguro tanto divertimento trekking! Il tempo a settembre è fantastico!

      Saluti da Amburgo
      Frank

  9. Ciao Franco,

    Grazie per questo sito web molto chiaro e ben fatto sul GR 92. Quello era/è lavoro!
    in vista di un tour previsto per la fine di aprile / inizio maggio 2018, mi sono imbattuto nella guida escursionistica rother che il santuario naturale e ornitologico a sud di emporiabrava era chiuso durante la stagione riproduttiva dal 01/04 al 30/06 . Questo riguarda anche il GR 92 che corre lungo il bordo sud-ovest o in alternativa anche i bagnanti? se è davvero così, includerò queste informazioni nel testo principale in alto, perché se non lo sai in anticipo, dovrai cambiare l'intero piano - e possibilmente le prenotazioni fisse - ad un certo punto del tour . ...

    GLG dal basso Reno sinistro

    Tommaso

    • Ciao Tommaso,
      grazie per il suggerimento. Seguo il suggerimento e scopro ancora se la chiusura riguarda solo la zona paludosa o anche la spiaggia adiacente.
      Presto disponibile!
      Frank

      • Ciao Tommaso,
        Ho appena controllato con il centro visitatori del santuario della fauna selvatica. È come avete detto tu o la guida escursionistica Rother: Il sentiero direttamente sulla spiaggia è chiuso durante la stagione riproduttiva (dal 1 aprile al 30 giugno). Esiste comunque un percorso alternativo che attraversa direttamente la riserva naturale (vedi percorso tratteggiato nell'ultima pagina di questo volantino. Ho modificato le informazioni per la fase 4, ora ci sono due diverse versioni del download del file GPX.
        Grazie ancora per il suggerimento!
        Frank

  10. Ciao Franco

    sito web sensazionale - all'inizio non potevo credere che non ci fosse alcun problema :-) Grazie mille!
    Vogliamo camminare all'inizio di aprile e stiamo volando a Girona. La mia idea era di sceglierne uno con una navetta aeroportuale per il primo e l'ultimo hotel. Questo dovrebbe rendere il viaggio facile. Hai esperienza in merito?

    LG Wilfried

    • Ciao Wilfried,
      Grazie mille per il complimento! Per me questo sito è un grande ricordo delle vacanze e una sorta di album fotografico esteso :-)
      Non ho alcuna esperienza di viaggio via Girona, ma l'avevo già a causa di un'altra richiesta Collegamento dell'aeroporto di Girona ai trasporti pubblici ricercato.
      Per quanto posso vedere dopo una breve ricerca, solo offerte a Girona questo hotel offre un servizio navetta per l'aeroporto - ma a pagamento. Sarà sicuramente più economico in taxi.
      Divertiti a fare escursioni ad aprile!
      Frank

  11. Ehi voi due

    siete fantastici con le vostre pagine qui!
    Dopo che l'anno scorso mi sono ispirato alla tua pagina sull'escursione circolare di La Gomera per farlo a Natale (solo in una forma leggermente modificata), ora ho scoperto che hai anche questo per la Costa Brava, fantastico! ;)
    La mia domanda sarebbe: i miei bastoncini da trekking erano un must per La Gomera. Io intanto li uso sempre per non avere dolori alle ginocchia dopo 6 giorni e clamorose discese (Tenerife!) e semplicemente come allenamento per le braccia. Ma pensi che potremmo lasciarli a casa qui? Allora il bagaglio a mano sarebbe finalmente di nuovo sufficiente. ;) I metri di dislivello qui sono umani e anche io camminerei "solo" 7 giorni fino a Palamos. Ma pensi che non dovresti sottovalutarlo. Ti mette davvero in ginocchio, ad esempio, rispetto a La Gomera (c'è tra i 600 ei 1000 metri di dislivello al giorno)?
    Grazie per la tua risposta.

    Saluti
    Marco

    • Ciao Marco!
      Hai ragione nella tua valutazione: l'escursione è facilmente percorribile senza bastoncini da trekking. È vero che molto va su hill and dale (scarponi da trekking!), quello Profilo altimetrico ma mostra abbastanza chiaramente che discese più lunghe e ripide sono l'eccezione piuttosto che la regola. A parte la tappa 9, c'è un massimo di 200-300 metri di discesa alla volta.
      Abbiamo percorso tutte e 10 le tappe senza bastoncini, nessun problema al riguardo. Purtroppo, con un pizzico di incoscienza, avevamo con noi solo scarpe da trekking e niente scarponi da trekking... quindi non risparmiare sui bagagli a questo punto :-)
      Tanti auguri
      Frank

      PS: È fantastico che tu ti sia "imbattuto" in noi diverse volte ora! Stiamo lavorando duramente sulla pianificazione delle vacanze di quest'anno, ovvero su più ostacoli :)

  12. Ciao Franco,

    Grazie per la rapida risposta, voglio prenotare il volo oggi e ora rischierò solo con il bagaglio a mano, questo ti costringe a portare ancora meno con te (anche se rimango sempre sotto i 10 kg comunque, ma a Tenerife con il bagaglio a mano avevo 6 kg!). Ed è meglio sostituire in anticipo la fotocamera di sistema con una fotocamera da viaggio. ;)

    Ho anche scoperto il tuo percorso costiero in Algarve qui, poiché inizialmente volevo percorrere la Via Algarvina. Ma a volte non ci sono alloggi o solo dormitori (a Marmelete e Bensafrim), quindi dovresti pianificare delle deviazioni con gli autobus se ti piacciono le stanze singole come me. Il giro costiero sarebbe quindi un'alternativa, magari ad un certo punto sarò la prima salita e posso riferire qui. ;)

    Saluti
    Marco

  13. Ciao Franco,
    Ho fatto l'escursione circolare di Gomera alla fine di novembre/inizio dicembre. La tua descrizione, i consigli su dove alloggiare sono stati molto utili, il sito web è davvero fantastico, grazie mille! Tuttavia, fasi lunghe e faticose..
    Ora sto pensando di fare l'escursione in Costa Brava da metà marzo.
    Ma sembra essere difficile con l'alloggio: i tuoi consigli per le prime fasi non sembrano funzionare lì.
    Riesci sempre a trovare qualcosa lì? Il pernottamento nella fase 3, ad esempio, non è possibile e Booking.com non mostra alcuna alternativa.
    saluto
    Stefano

    • Ciao Stefano,
      Grazie per i tuoi complimenti e la tua domanda. Metà marzo è in realtà abbastanza presto per la Costa Brava e non tutti gli hotel sono ancora aperti.
      Ho appena verificato la disponibilità dell'hotel per le prime tre tappe di marzo:

      • Llançà: L'Hotel Grifeu non sembra aprire fino alla fine di marzo, ma l'Hotel Carbonell è aperto e le camere sono ancora disponibili quasi tutti i giorni a marzo. Solo la notte dal 15 al 16 marzo 2018 sembra al completo. Hai forse appena beccato quella notte?
      • Cadaqués: non dovrebbe essere un problema, booking.com mostra una selezione sufficiente qui.
      • Pernottamento a Cala Jóncols: c'è un solo hotel qui e che apre solo l'ultimo fine settimana di marzo. A questo proposito, potrebbe valere la pena soggiornare due notti a Cadaqués ed esplorare la grande area lì un po' più a lungo. La tappa 3 è in realtà piuttosto lunga, motivo per cui consigliamo di accorciare l'ultimo tratto, non così attraente, in taxi.

      Spero che questo ti aiuti con la tua pianificazione!
      Tanti auguri
      Frank

  14. Ciao Franco,
    Grazie per questo fantastico sito! C'è un buon segnale mobile sulla strada da Cadaques a Roses? Voglio percorrere il sentiero nella direzione opposta (cioè da Roses a Cadaques) - la "marcatura GR 92" è costantemente buona?
    VG Stefano

  15. Ciao Franco,
    Prima di tutto, congratulazioni per la tua fantastica pagina GR 92!
    In base alla pianificazione del percorso, prevediamo di effettuare l'escursione GR 92 in modo analogo. Al momento sono bloccato sul palco 3 Cadaques to Roses.
    Qui si stima un tempo di percorrenza di 8:30 ore, mentre Googlemaps presuppone 4:40 per il percorso analogico. Da dove viene la differenza? A causa della durata, in realtà volevamo fare una sosta all'Hotel Cala Joncol. Ma esito qui perché il tempo di percorrenza secondo le mappe di Google da Caraques a lì è solo 1:40 ore a 7,2 km.
    In realtà non varrebbe la pena aggiungere una fase aggiuntiva se il tempo di percorrenza di Google è corretto. Attendo con ansia la tua valutazione!

    VG Andreas Seckelmann

    • Ciao Andrea,

      Grazie per la domanda e per i complimenti :-)
      Secondo me, Google Maps non è un buon riferimento qui. Innanzitutto, probabilmente stai camminando con uno zaino da 10 kg, il che ti rende automaticamente più lento del normale passeggino Google. E d'altra parte, Google non sembra tenere conto della differenza di altezza. Sotto https://www.bergwelten.com/a/bergsteigen-berechnung-der-gehzeit esiste una regola pratica per calcolare il tempo di percorrenza, tenendo conto del dislivello. Per la tappa 3 ho calcolato un tempo di percorrenza di quasi 7 ore (21,5 km, 550 m di dislivello, 550 m di discesa). Non sono ancora le 8:30, ma molto più di quanto indicato da Google. Con un po' di buffer di sicurezza per via dello zaino più pesante e secondo me si arriva tranquillamente a 8 ore + pause.
      Tuttavia, la tappa può essere abbreviata ordinando un taxi alla fine della riserva naturale alla prima opzione (Playa de la Almadraba). Questo è quello che abbiamo fatto allora e può essere fatto in un giorno.

      Hai ragione, l'escursione all'Hotel Cala Joncol è piuttosto breve (dalle 2:30 alle 3:00 circa a causa dei 300 metri di dislivello), quindi un'escursione di mezza giornata rilassata.
      Spero che questo aiuti con la pianificazione!

      Tanti auguri
      Frank

  16. Ciao Franco!
    Il tuo sito è davvero fantastico!
    Vorrei fare una parte del cammino durante le vacanze di Pentecoste dal 22 al 29 maggio di quest'anno.
    È possibile farlo senza prenotare l'alloggio in anticipo? E ci sono anche piccole pensioni familiari economiche o B&B lungo il percorso?
    VG Christa

    • Ciao Christa,
      Grazie per la risposta! Penso che a maggio dovrebbe essere possibile trovare anche alloggi a breve termine, dato che la Costa Brava ha molto da offrire. A seconda del tratto che si desidera percorrere, può avere senso prenotare in anticipo pernottamenti individuali.
      A Llançà (tappa 1) ci sono alcuni hotel o pensioni e più appartamenti per le vacanze.
      Cadaqués (fase 2) è molto popolare. Trovare un alloggio può essere difficile (e/o costoso) soprattutto nei fine settimana e al di fuori dell'alta stagione.
      E a Torroella de Montgrí, data la sua posizione nell'entroterra, ci sono pochi posti dove stare.
      Molte delle pensioni e dei B&B più piccoli si trovano anche su booking.com.
      Divertiti a fare escursioni: hai davvero scelto un bel periodo dell'anno per il percorso!
      Cristiano

  17. Ciao Franco,
    Il tuo lato professionale ci ha ispirato l'anno scorso, quindi ora abbiamo pianificato e prenotato la nostra escursione per la fine di maggio all'inizio di giugno.
    Ho ancora un piccolo problema con i dati GPS sul mio Garmin. Dopo aver caricato i dati GPX sul mio Garmin vedo solo i primi km della pista, i restanti km della tappa non compaiono. Quale potrebbe essere il motivo? Forse hai un consiglio.

    Molte grazie e cordiali saluti!
    Claudia e Giuseppe

    • Ciao Claudia e Giuseppe,
      Poiché non utilizzo personalmente un dispositivo Garmin e ho invece deciso di utilizzare l'app ViewRanger, la diagnosi remota è difficile.
      Nel caso in cui i file GPX non funzionino affatto, ho aggiunto due nuove funzionalità a questo sito alcune settimane fa:

      • La visualizzazione della mappa di ogni singola tappa può essere ingrandita cliccando sulla visualizzazione a schermo intero (icona a schermo intero sotto i pulsanti di zoom)
      • Puoi farti localizzare sulla mappa (pulsante in alto a destra)

      Supponendo che tu disponga di una connessione dati mobile, hai un'alternativa di navigazione ragionevolmente utilizzabile che non richiede l'installazione di app, l'importazione di file GPX, ecc.
      Saluti e buone escursioni!
      Frank

  18. Ciao Christiane e Frank, abbiamo già prenotato: il tuo fantastico sito Web ci ha reso così eccitati! Sapevo in anticipo che avremmo avuto 3 giorni di troppo poco, ma non volevo farmi scoraggiare... ma ora non lo vedo molto chiaramente... hai un consiglio su dove possiamo salvare qualcosa/ forse utilizzare i mezzi pubblici/fare l'autostop accorciare, oppure ., cosa non dovremmo perderci?
    Mille grazie per il vostro impegno e la vostra pazienza nel rispondere a tutte le domande qui….
    VG, Antje

    • Ciao Antje,
      bel complimento, grazie :-)
      Hai al nostro? Panoramica della fase Hai già scoperto la colonna all'estrema destra ("Evidenziazioni panoramiche")? Se ti orienti su questo, in realtà è abbastanza automatico che tendi a tralasciare la fine. Con "tre giorni troppo poco", secondo me le fasi da 1 a 7 sono un tour complessivo molto coerente con molta varietà. Lo stadio aggiuntivo opzionale tra 3 e 4 ho logicamente già calcolato.
      Spero che questo ti abbia aiutato un po'...
      Buon divertimento in Costa Brava!
      Frank

  19. Ciao Franco, grazie per la tua risposta. Quindi lo facciamo in questo modo e siamo entusiasti. Puoi sicuramente tornare a Barcellona da quasi ovunque.
    Cordiali saluti e buone vacanze domani, Antje

  20. Ciao,

    Volevo chiedere informazioni sugli alloggi.
    Il mio piano è di percorrere il sentiero alla fine di agosto.
    Dato che sono una studentessa e vorrei concludere questo viaggio con il minor costo possibile, volevo chiedervi dei resoconti sulle vostre esperienze.
    Cos'è economico/consigliato (mi bastano stanze semplici)?
    B&B, camere d'albergo,…?

    Quanto è impegnativo il percorso, incontri molte persone mentre cammini?

    Nelle foto, il sentiero sembra così panoramico!
    A parte gli obiettivi del palco, è molto costruito o è davvero solo pura natura?

    Grazie in anticipo!
    LG, Sophie

    • Ciao Sofia,

      Ci sono anche molti alloggi economici sulla Costa Brava, ma la fine di agosto è ancora alta stagione e potrebbe essere piuttosto costoso nelle fasi 2 e 3, soprattutto nella parte più bella dell'escursione attraverso la riserva naturale di Cap de Creus . Suggerimento: per una rapida panoramica dei possibili prezzi dell'alloggio per il tuo tempo di viaggio, puoi utilizzare questa tabella https://www.costabrava-wandern.de/tabellarische-uebersicht-reiseplanung-fuer-den-gr-92/ uso.
      Non sei completamente solo durante l'escursione. Sebbene la GR92 non sia un'autostrada escursionistica, molte sezioni sono utilizzate per escursioni di un giorno o di mezza giornata. La maggior parte del percorso è davvero attraverso la "natura allo stato puro", intervallata da piccoli paesi e paesini. Grandi strutture urbane con diversi chilometri di tratti urbani in una volta esistono solo nella Baia delle Rose ea Palamós. In alcuni luoghi della Costa Brava c'è anche uno sviluppo sciolto, simile a una villa. Il sentiero escursionistico diventa quindi più una passeggiata, che ho trovato piuttosto vario e pittoresco.

      Spero di averti aiutato un po'!
      Tanti auguri
      Frank

  21. Ciao,
    Ho camminato da Rosas a Cadaques e ritorno come previsto - MOLTO BELLO!!! Il mio consiglio: fare un'escursione attraverso le montagne da Montjoy a Rosas - è almeno altrettanto bello e ti risparmi il percorso non così eccezionale dall'Almadraba a Rosas. Il sentiero non può mancare, ci sono solo due sentieri per le montagne: uno viene da Cadaques e l'altro conduce a Rosas ed è segnalato. VG Stefano

  22. Ciao Franco,

    che bel sito, grazie mille! C'è qualche esperienza sul fatto che il sentiero sia percorribile anche a gennaio? Ovviamente fa più freddo allora, ma è fondamentalmente possibile?

    Saluti dalla Baviera,
    melania

    • Ciao Melania,

      Una volta ho vissuto a Barcellona per un anno intero e a gennaio ho anche fatto escursioni in Catalogna. Non riesco a pensare a un motivo per cui non potresti fare l'escursione costiera a gennaio!
      Logicamente alcuni hotel e pensioni fanno poi una pausa invernale, ma in quasi tutti i paesi è aperto almeno un albergo (da verificare abbastanza velocemente con l'ausilio del guida alla prenotazione tabellare).
      Solo a Llançà (tra le tappe 1 e 2) potrebbe diventare un po' stretto, ma in caso di dubbio devi semplicemente omettere la tappa 1. Oppure puoi prendere il treno da Llançà per pernottare in 15 minuti Figueres, che funzionerebbe anche in caso di emergenza.

      Buon divertimento a gennaio sulla Costa Brava!
      Frank

  23. Caro Frank, è fantastico come gestisci il sito e aiuti gli altri con la tua esperienza. Rispetto!!! Abbiamo anche bisogno del tuo consiglio esperto. Si comincia giovedì - GR 92. Purtroppo il mio compagno ha avuto grossi problemi al ginocchio. Potremmo dover annullare. Quale posto sarebbe il più bello dove trascorrervi le nostre vacanze e magari fare delle piccole gite? Molte grazie in anticipo. Emma

    • Ciao, Emma,

      Grazie per i complimenti :-) Speriamo che le tue ginocchia resistano! È meglio programmare tappe più brevi, le prime tre sono davvero le più belle e si possono facilmente suddividere in 5 o 6 giorni:
      La fase 1 è piuttosto breve. La fase 2 può essere all'incirca dimezzata se si include un pernottamento a El Port de la Selva. E nella descrizione della tappa 3 abbiamo già consigliato un pernottamento a Cala Joncols. Se poi pianifichi un giorno di riposo a Cadaqués, sei a 6 giorni.

      Altrimenti la costa tra Tamariu e Calella de Palafrugell (tappa 7) è molto bella. Da lì puoi anche fare bellissime gite nell'interessante Girona ...

      Spero che questo sia di qualche aiuto!

  24. Ciao Franco,
    Mi sono appena imbattuto in questa pagina con entusiasmo. Qualcuno ha chiesto informazioni sul trasporto bagagli. Almeno ci sono fornitori francesi con prenotazioni alberghiere, tuttavia.

    La mia domanda:
    Posso portare un cane sui mezzi pubblici in Spagna? Ho avuto la spiacevole esperienza oggi in Francia a Cerbère che i cani non sono ammessi dopo aver camminato tutto il giorno da Banyuls e aver aspettato l'autobus per due ore :(

    • Ciao Mira,
      Non posso parlare per l'intera Spagna, ovviamente, ma sono appena arrivato al Condizioni di trasporto di Moventis/Sarfa leggi che gli animali non sono ammessi lì (Moventis/Sarfa è la compagnia che gestisce la maggior parte delle linee di autobus della Costa Brava). Un'eccezione si applica solo ai cani guida o simili.
      Purtroppo è così.
      Spero che tu possa ancora goderti la Costa Brava!
      Tanti auguri
      Frank

  25. Ciao Franco,
    io e mia moglie abbiamo camminato sul GR92 secondo i tuoi consigli - escursione a lunga distanza SUPER bella!!
    Molte grazie per i tanti consigli e trucchi molto utili, anche per l'arrivo e la partenza. (Aerobus, treno ecc..)
    La tua traccia GPX ha deviato dal percorso segnalato solo in alcuni punti. (Il sentiero è stato un po' spostato in questi punti, si possono ancora vedere i vecchi segnali).
    Grazie per il tuo fantastico sito...
    Saluti Heike e Jochen

    • Ciao Franco,

      Ho appena completato il GR92 da Portbou – Tossa de Mar, camminando da solo negli ultimi 10 giorni. È stato fantastico e corroborante, e ho adorato il paesaggio mozzafiato, anche con un tempo di 28 gradi (cosa che non mi aspettavo alla fine di ottobre!) Non ho incontrato molte persone che camminavano lungo il sentiero in questo periodo dell'anno , e quelli che sembravano farlo al contrario (o forse è solo più probabile che si incrocino con escursionisti inversi!) Ho fatto molto affidamento sul tuo blog e sulle informazioni per pianificare questo e i file GPX. Senza il quale non sono sicuro che mi sarei sentito sicuro di fare il viaggio da solo. È interessante notare che ho accidentalmente preso una "scorciatoia" il secondo giorno Llança – Cadaqués, seguendo la segnaletica GR92 prima della discesa a Cadaques, che deviava parecchio dai file GPX (quando ho controllato il mio telefono, era piuttosto lungo modo per farmi tornare indietro). È stato un po' confuso perché mi sono imbattuto in una recinzione elettrica seguendo la segnaletica ufficiale, che ho deciso di scavalcare piuttosto che tornare indietro. Alla fine tutto ha funzionato e probabilmente mi sono risparmiato qualche ora di camminata in più. Ho sicuramente apprezzato il fatto di avere il backup del sentiero sul mio telefono per ricontrollare durante questo viaggio. Ad ogni modo, un enorme grazie per aver messo insieme queste informazioni, poiché mi ha davvero aiutato a sentirmi ispirato e attrezzato per fare questa passeggiata. Non vedo l'ora di leggere alcuni degli altri percorsi che hai fatto.

      Ti auguro il meglio
      Ella

      • Ciao Ella,
        Sono contento che la Costa Brava ti sia piaciuta e che il mio sito web ti abbia aiutato :-) Penso che anche il percorso della tappa 2 sia un po' confuso perché il GR 92 e il Camí de Ronda corrono in modo diverso (altrimenti quasi congruenti). La cosa principale è che sei arrivato sano e salvo!
        Tanti auguri!
        Frank

  26. Ciao Franco,
    abbiamo percorso le prime tappe del percorso quest'anno da fine giugno a inizio luglio ed è stato semplicemente super bello! Grandi tappe, paesaggi così impressionanti, sistemazioni molto belle (quasi tutto secondo i tuoi consigli): ogni giorno è stato unico e un'esperienza. Faceva abbastanza caldo, ma ne abbiamo tratto il meglio - ce la siamo presa con calma e ci siamo fatti un bagno in mezzo. Gli spagnoli ci hanno già dichiarato un po' matti... ;-) Ma il tratto di spiaggia dietro Empuriabrava da solo (chiuso da aprile a giugno) valeva ogni goccia di sudore... :-)
    È stata una decisione abbastanza spontanea quella di intraprendere questo percorso e di certo non l'avremmo fatto senza i tuoi preziosi consigli su alloggio, mappe e come arrivarci. Grazie mille per questo! Raramente vedi un sito così professionale gestito con così tanta passione. Complimento! Certamente proveremo l'uno o l'altro modo ad un certo punto, di cui anche tu riferisci: l'Algarve in particolare ci attrae. È fantastico che tu abbia deciso di farlo ora. :-)
    Molte grazie e saluti da Monaco
    Andi e Tanya

  27. Ciao Franco,
    stiamo pensando di fare un'escursione sul GR 92 a marzo del prossimo anno. non siamo del tutto sicuri se marzo sia un buon mese per le escursioni. Puoi dirci qualcosa a riguardo?

    Grazie molto
    Oliver e Marion

    • Ciao Oliver e Marion,
      la stagione escursionistica sulla Costa Brava inizia definitivamente a marzo. È un po' più fresco di aprile o maggio, ma rumoroso diagramma climatico spesso abbastanza soleggiato. Probabilmente è ancora un po' troppo freddo per nuotare.
      Tanti auguri
      Frank

  28. Ciao Franco,
    vogliamo percorrere sezioni del GR92 ma abbiamo solo 4 giorni di tempo per l'escursione. Sabato arrivo a Barcellona. Escursione dal venerdì al mercoledì, volo di ritorno da Barcellona giovedì. Hai qualche consiglio in merito: belle tappe, arrivo abile al punto di partenza, buon collegamento di ritorno al punto di partenza Barcellona. Il tempo di percorrenza è ad aprile.
    Sono molto felice di una risposta.
    Saluti Gila

    • Ciao Gilla,
      Ovviamente ho una raccomandazione per te! E di certo intendi "escursionismo da domenica a mercoledì", giusto? :-)
      come te nel panoramica Come potete vedere, le prime tre tappe sono le più panoramiche dal nostro punto di vista (riserva naturale Cap de Creus). Se ti piace Fase 3 descritto due notti in Cadachi trascorsa la notte, si trasforma in quattro meravigliose giornate di trekking! Arrivare in treno (vedi Arrivo) e ritorno da Roses in autobus e treno (autobus per il collegamento ferroviario a Figueres, collegamenti anche in arrivo).
      Ti auguro una buona escursione!
      Frank

  29. Ciao Franco,
    io e mia moglie stiamo programmando le prime 6 tappe per l'inizio di settembre. La tua pagina fantastica e dettagliata lo rende davvero facile. Ma finora non siamo stati in grado di risolvere un piccolo problema.
    Vogliamo guidare a Portbou in auto. Alla fine della nostra escursione (6a tappa) trascorriamo la notte a Begur. Da Begur dobbiamo tornare alla nostra macchina a Portbou. Purtroppo non riusciamo a trovare alcuna informazione sui trasporti pubblici. Forse puoi aiutarci.
    Grazie in anticipo e cordiali saluti
    Daniela e Cristoforo

    • Ciao Daniela e Christoph,
      si, in questo caso purtroppo è un po' più complicato con i mezzi pubblici. Per avere una panoramica, mi piace usare l'app dei trasporti pubblici https://moovitapp.com. Almeno nei giorni feriali alle 7:00 sembra esserci un collegamento con 1 solo cambio (prima bus, poi treno), altrimenti numerosi collegamenti con più cambi.
      Ho anche appena ricevuto il capitolo collegamenti autobus aggiornato. Il collegamento alle 7 di cui sopra (se esiste ancora a settembre) sembra essere un collegamento in autobus da https://compras.moventis.es (cambiare in treno a Bordils, un sobborgo di Girona - probabilmente non avrei pensato a questo collegamento).
      A Begur, i biglietti dell'autobus sono probabilmente venduti anche nel Informazioni turistiche venduto.
      Conclusione: tornerai sicuramente a Portbou, ma dovresti pianificare abbastanza tempo o alzarti presto se necessario.
      Cordiali saluti e buona fortuna per la tua pianificazione!
      Frank

  30. Ciao Marion, Oliver e Frank! Oggi mi sono imbattuto in questo fantastico sito. Grande classe e anche se ho percorso il GR 92 in molte varianti - anche a tratti - circa 10 volte e probabilmente continuerò a farlo una volta all'anno, qui ho ricevuto molte nuove informazioni. Grazie per questo!
    Tuttavia, io/noi abbiamo – diciamolo con cautela – esperienze piuttosto brutte a marzo. Consiglierei gennaio, ma controlla quali hotel/pensioni sono aperti. Sono partito a marzo 2017 e ho avuto il problema: tempesta. Nel 2018 sono partito a fine febbraio e un buon amico a inizio marzo, problema: tempesta! Potrebbe essere meglio entro la fine di marzo, e forse è stata una coincidenza, ma i residenti locali hanno parlato di un fenomeno relativamente regolare. Questi sono venti autunnali estremamente forti provenienti dall'interno del paese, che hanno reso davvero difficile per me e la mia ragazza andare avanti, poiché sono durati diversi giorni, quindi con sabbia negli occhi, alberi che cadono e rami che si rompono. Questi venti sono conosciuti localmente e hanno anche un nome... ma mi sono appena passati di mente, ma sembrano essere un problema annuale. Come ho detto, dalla mia esperienza, preferisco pianificare per dicembre, gennaio o poi ancora da aprile. Grazie ancora e cordiali saluti a tutti, Martin.

    • Ciao Martino,

      Grazie per il vostro prezioso feedback! Sto comunque pianificando la mia pagina delle FAQ nel prossimo futuro, in modo che tu non debba lavorare faticosamente su tutti i commenti. Includerei quindi esplicitamente il problema della tempesta.
      Tanti auguri
      Frank

  31. Ciao, grazie per questo fantastico sito web! Vorrei percorrere il sentiero a marzo. Il percorso è molto affollato in questo momento? Gli hotel e gli ostelli probabilmente non sono ancora aperti, vero?

    • Ciao Laura,
      Per quanto posso giudicare da Amburgo, la maggior parte degli escursionisti tende ad andare in giro ad aprile/maggio oa settembre. Gli hotel e le pensioni sono già abbastanza aperti a marzo: se conosci già la data di inizio esatta, puoi farlo con il nostro aiuto per la prenotazione tabellare ottenere una rapida panoramica.
      Hai letto la nota di Martin sui temporali primaverili sulla Costa Brava, vero?
      Tanti auguri
      Frank

  32. Ciao Franco

    Attualmente sto pianificando un anno sabbatico che inizi in estate. Ora sto pensando di camminare dalla Svizzera a Lisbona lungo la costa meridionale. Il GR92 sarebbe quindi un'opzione lì. Tuttavia, essendo una donna di 20 anni, viaggerò da sola. Pensi che l'escursione in queste condizioni e con i bagagli per un anno sarebbe possibile o relativamente innocua o piuttosto troppo pericolosa?
    Molte grazie per la tua risposta.
    Calorosi saluti
    Sharon

    • Ciao Sharon,
      Congratulazioni per il tuo bellissimo piano! Ho appena contato il percorso e ho trovato circa 3.000 km se cammini completamente lungo la costa. In termini di percorrenza, dovrebbe essere possibile farlo in un anno senza problemi, in media meno di 10 km al giorno.

      Quando si tratta di bagagli, dovresti pianificare di cambiare la tua attrezzatura più volte lungo il percorso: se inizi l'alpinismo in Svizzera, avrai bisogno di un abbigliamento completamente diverso rispetto a quello del sud della Francia o del Portogallo. O hai qualcuno che ti invierà pacchi dalla Svizzera ai tuoi scali in tempo utile e accetterà il tuo reso. Oppure compri qualcosa di nuovo in arrivo.
      Non posso che dare la mia valutazione soggettiva dell'aspetto sicurezza: camminare da soli è pericoloso, soprattutto in ambiente alpino (indipendentemente dal fatto che tu sia uomo o donna), se ti fai male lungo il percorso, non hai la ricezione del cellulare e hai nessuno che può ottenere assistenza medica. Tuttavia, se durante la stagione ti trovi sui famosi sentieri escursionistici a lunga distanza delle Alpi, di solito troverai simpatici compagni di escursioni (ogni giorno), in modo che questo problema si risolva quasi da solo. Sulla Costa Brava, invece, non vedo alcun motivo per sconsigliare l'escursionismo da soli.
      Saluti dalla Svizzera!
      Frank

  33. Ciao Frank, purtroppo possiamo volare in Costa Brava solo per 4-5 giorni. Abbiamo considerato di esplorare alcuni luoghi/attrazioni importanti in auto. Tuttavia, vorremmo fare due passeggiate lungo la costa (GR92sinistra/destra) senza dover guidare. Potresti forse darci un consiglio su quale luogo sarebbe adatto come luogo permanente per avere splendidi panorami ed esperienze di corsa in entrambe le direzioni?! Grazie in anticipo e tanti saluti dalla zona della Ruhr Iris

    • Ciao Iris,
      se viaggiate comunque in auto, consiglierei Cadaqués come punto di partenza per due giorni di escursioni. Questo è relativamente isolato nel mezzo della riserva naturale di Cap de Creus (destinazione della tappa 2).
      In un giorno potresti, ad esempio, fare un'escursione da Cadaqués al faro all'estrema punta della riserva naturale e ritorno.
      L'altro giorno è consigliabile prendere l'autobus per Roses la mattina presto e da lì tornare a Cadaqués tramite il GR92 (dalla stazione degli autobus di Roses, se necessario un po' in taxi all'inizio della riserva naturale).
      Spero ti piaccia la tua breve vacanza!
      Frank

  34. Ciao Frank, anch'io vorrei fare un'escursione su questo sentiero. Devo fare i conti con le difficoltà se cammino da sola come donna? Sarebbe la mia prima escursione di più giorni da solo.
    Grazie per la risposta e cordiali saluti Erika

    • Ciao Erika,
      È fantastico che il percorso ti ispiri a fare la tua prima escursione a lunga distanza!

      • Quando si tratta di essere una donna sola, non vedo rischi particolari sulla Costa Brava. Sebbene Barcellona sia considerata una roccaforte di borseggiatori, questo problema riguarda anche gli uomini. E non devi per forza passare la notte a Lloret de Mar alla fine dell'escursione e immergerti nella famigerata vita notturna.
      • Penso che il percorso sia molto adatto per una prima escursione a lunga distanza/escursione di più giorni, poiché le singole tappe possono essere dimezzate o accorciate in molti punti. In questo modo non esagererai, soprattutto se non hai alcuna esperienza di quanto puoi resistere in forma con i bagagli di più giorni sulla schiena. Se fossi in te mi prenderei quindi un po' più di tempo e in particolare cercherei di evitare tappe che all'inizio superano le 7 ore (pernottamenti o scorciatoia in taxi).

      Tanti auguri
      Frank

  35. Ciao Franco,
    grazie alla tua ottima descrizione sono il GR92 insieme ad un amico
    Ho camminato da Portbou a Palamos alla fine di settembre. Abbiamo prenotato in anticipo i primi alloggi a Barcellona, Llanca e Cadaques, il resto sempre solo il giorno prima dell'arrivo tramite booking.com.
    Tutto è andato liscio Siamo stati in grado di rispettare i tempi di escursione specificati senza problemi, anche se personalmente consiglierei i bastoncini da trekking.
    Posso consigliare vivamente l'escursione stessa. È semplicemente meravigliosa. Senza la tua pagina trovata a caso non saremmo mai entrati qui.
    Grazie ancora.
    Tanti auguri
    Ralph

  36. Ciao Franco,
    Ho appena fatto l'escursione in Costa Brava prima di Pasqua.
    Ottima descrizione, buoni consigli sull'hotel, grazie!
    Per il tour è consigliato anche il periodo prima di Pasqua: la maggior parte degli hotel (non tutti) sono aperti, ma non ci sono quasi ospiti e i prezzi sono ancora molto economici.
    Un consiglio che potrebbe esserti d'aiuto: per il viaggio ti consigliamo la stazione dei treni di Passeig de Gracia. Ci sono due di queste stazioni! Una volta la stazione della metropolitana e una volta anche la stazione della metropolitana, da dove partono anche i treni regionali. Entrambi sono vicini a Plaça de Catalunya, a poche strade l'uno dall'altro. Prima sono stato mandato nella stazione sbagliata e poi purtroppo ho perso il treno.
    Altrimenti è andato tutto a meraviglia.
    Saluti
    Stefano

    • Ciao Stefano,
      Grazie per il tuo feedback! Conosco il problema con la metropolitana e i treni regionali alla stazione di Passeig de Gracia e quindi metto a lato il logo dei treni regionali. Sulla base della sua esperienza, l'ho sottolineato ancora più chiaramente nel testo.
      Tanti auguri
      Frank

  37. Ciao Franco,
    Grazie mille per il tuo sito web fantastico, informativo e stimolante!
    Alla ricerca di un bel sentiero escursionistico per aprile/maggio, mi sono imbattuto nel tuo sito all'inizio di marzo e ho letto per la prima volta del GR92. Ora sono tornato da un viaggio bellissimo e arricchente.
    Ho camminato con scarponi e bastoncini da trekking per tutto il tempo; questo è forse un po' esagerato a volte, ma spesso molto piacevole. Ho sempre prenotato l'alloggio la sera prima o la mattina quando più o meno sapevo dove volevo andare la sera. Ha funzionato molto bene.
    Posso consigliare caldamente a tutti questo sentiero escursionistico a lunga distanza!
    Ancora grazie mille!

  38. Ciao Franco.
    Voglio fare escursioni con gli amici la prossima settimana a partire da giovedì. In parole povere tra Tossa e Begur. Forse un po' più in là. Sempre con uno zainetto. Abbiamo un hotel a Platja Daro. Ho 2 domande a riguardo. 1. Al momento posso indossare i sandali da trekking solo a causa di un problema al piede, porterò con me dei bastoncini. Vedi un grosso problema lì?
    Consigliate gli scarponi da trekking.
    2. Hai qualche consiglio da darci su come farlo al meglio? Abbiamo sempre intenzione di percorrere sezioni. E poi in autobus andata o ritorno. I percorsi dovrebbero essere compresi tra 10 e 20 km, a seconda di quanto sia faticoso e impegnativo il percorso.
    Grazie in anticipo.
    Cordiali saluti, Susanna

    • Ciao Susanna,
      la nostra raccomandazione per gli scarponi da trekking si applica in particolare in combinazione con bagagli pesanti (escursioni a lunga distanza). Con uno zainetto significativamente più leggero, le cose sono di nuovo diverse. Sulla sezione che vuoi affrontare quotidianamente, non ricordo campi di ghiaione o simili. Ma è sempre su e giù, su pietre e rocce, poi di nuovo su spiagge sabbiose, boschi o sentieri di campagna. Le scarpe chiuse sarebbero più sicure. Ma non vedo un problema "grande".
      Alla tua seconda domanda:
      Ne trovi uno all'arrivo Sezione dedicata agli autobus della Costa Brava. Il link Moovit dovrebbe aiutarti a pianificare le tue escursioni giornaliere. Platja d'Aro non è molto ben collegata, ad esempio è molto difficile arrivare da lì a Tossa de Mar.
      Un caro saluto e buone feste!
      Frank

  39. Ciao.
    Grazie per l'informazione.
    Siamo qui ora e tutto ha funzionato alla grande finora. Anche con le corse in autobus.
    Tanti auguri
    Susanna

  40. Ciao,

    grazie per l'ispirazione. Sono andato sulla costa lo scorso novembre. I primi giorni ero un po' confuso perché il GR92 non è sempre identico al Cami de ronda. Il GR è abbastanza ben segnato. I Camins de ronda piuttosto radi. In un altro sito ho trovato la definizione che i Camins de ronda sono i percorsi che la polizia usava per fermare i trafficanti. L'ho trovato più appropriato. Ad esempio, ce n'è uno che corre lungo la costa a El port de la selva, ma è un vicolo cieco (almeno il percorso ufficiale). Di volta in volta si sviluppano come sentieri escursionistici, a volte segnalati, a volte battuti, a volte da far rizzare i capelli. Ho cercato di stare il più vicino possibile alla riva, navigando con il dispositivo GPS. Era spesso abbastanza avventuroso. Consigli sull'alloggio: Marakasa B&B Sant Antoni è meraviglioso, 15° Boutique Hotel a Cadaques molto buono, Pensio Torrent a L'Escala prenotato tramite prenotazione, nessuno era presente o raggiungibile per posta o telefono, Pensio Llanca molto economico e un completo disastro. Una buona alternativa per andare da Roses a Cadaques sarebbe un taxi acqueo. Tuttavia, l'ufficio turistico di Empuria non ha risposto alla mia richiesta di posta elettronica. Divertiti lungo la strada. Stefano

    • Ciao Stefano,
      In realtà hai ragione, probabilmente non l'ho studiato abbastanza attentamente: il GR92 in realtà non è sempre identico al Camí de Ronda. Devo essere più preciso. In tutti gli anni in cui ho gestito questo sito, nessuno se ne è accorto!
      Grazie anche per i tuoi consigli sull'alloggio. Ho incluso il Marakasa direttamente nella fase 7, ma riesco a trovare il 15° Boutique Hotel solo a Lloret de Mar, non a Cadaqués. Quindi intendi sicuramente quello di Lloret, giusto?
      Trovo affascinante l'idea del taxi acqueo, vediamo se riesco a tirarne fuori qualcosa. Ho in mente la prossima revisione.
      Tanti auguri
      Frank

  41. Ciao Franco

    Questo sito è fantastico.
    La mia famiglia (i bambini hanno 8,10,12 anni ma camminano molto bene) vorrebbe iniziare il 1 aprile 2020 – sarebbe troppo freddo?

    Saluti
    Tanya

    • Ciao Tanya,
      Grazie mille per il complimento! Le temperature di aprile sono ideali per le escursioni. Si possono prevedere le seguenti temperature all'inizio di aprile - in base alla media degli ultimi anni: di giorno una media compresa tra 18°C e 20°C, di notte si raffredda fino a una media di 6°C C. In media sono previste 7 ore di sole al giorno.
      Anche se i vostri figli sono già escursionisti molto esperti, pianificherei le tappe un po' più brevi di quanto suggerito qui sul sito. Se hai ancora bisogno di aiuto, contattaci!
      Frank

  42. Ciao,

    Grazie per l'ottimo sito! Qui puoi trovare ottime informazioni ed essere ispirato.

    È possibile estendere il percorso a un'estremità in modo sensato? Vorremmo fare circa 15 tappe in totale e mi chiedo se avrebbe più senso iniziare in Francia o continuare a Barcellona.

    Vorrei anche sapere se c'è un buon campeggio selvaggio sul sentiero, hai qualche esperienza in merito?

    Tanti auguri,
    Daniele

    • Ciao Daniel,

      grazie per il tuo feedback positivo! Per quanto riguarda la tua domanda sull'estensione: utilizzo la mappa interattiva di seguito per considerazioni di pianificazione così approssimative https://www.wanderndeluxe.de/interaktive-karte-fernwanderungen-selbst-planen/. Lì puoi vedere tutti i sentieri segnalati e allo stesso tempo avere una panoramica approssimativa di dove puoi aspettarti un alloggio. Puoi anche utilizzare lo stick del misuratore per stimare facilmente le distanze.
      Su queste basi direi:

      • Estendi una tappa all'inizio (da Port Vendres a Port Bou)
      • pianificare un'ulteriore giornata di escursioni intorno a Cadaqués (ad esempio esplorando la punta più esterna di Cap de Creus + Port Lligat)
      • se necessario, migrare la fase aggiuntiva, vedi https://www.costabrava-wandern.de/variante-zu-etappe-3/

      Sarebbero 13 fasi. È abbastanza urbano tra Lloret de Mar e Barcellona, che non credo ne valga la pena. Quindi è meglio aggiungere una piccola escursione a Barcellona, ad esempio la cosiddetta "Carreteira de las Aigues", un sentiero escursionistico in alta quota sotto il Tibidabos (la montagna locale di Barcellona). Da lì si ha una bellissima vista sulla città e sul mare.

      Per la tua domanda sul campeggio selvaggio, ti rimando alla mia risposta del 3 ottobre 2017 sopra.

      Molte dimensioni
      Frank

  43. Ciao Franco,
    Siamo venuti a conoscenza del GR 92 attraverso la fiera delle vacanze CMT e poi abbiamo scoperto questo sito. Ottimo lavoro, ottimo sito.
    Vogliamo fare questa escursione di più giorni a metà settembre e ora abbiamo deciso di farlo senza il trasferimento dei bagagli. Camminiamo molto, questo è il nostro primo tour di più giorni, siamo davvero entusiasti :-)
    Ora alle nostre domande:
    Deposito bagagli a Barcellona, quando va prenotato?
    Dobbiamo prenotare i pernottamenti online a metà settembre o è anche possibile? Quindi, in pratica, stai cercando un alloggio in loco?
    È possibile prenotare il viaggio in treno da Barcellona a Portbou un giorno prima della partenza o è troppo breve?

    Grazie e cordiali saluti
    Jens e Nicole

    Molti

    • Ciao Jens e Nicole,
      Grazie per i complimenti per il sito :-)

      • Il deposito bagagli Locker Barcelona consiglia di prenotare con almeno qualche giorno di anticipo. In caso di emergenza, tuttavia, ci sono molti altri fornitori (vedi ad es bagbnb.com)
      • Prenotare pernottamenti online? Sì, vedi la mia risposta a Heike e Jochen - Link per commentare
      • I treni regionali tra Barcellona e Portbou non necessitano di prenotazione, cioè è sufficiente prenotare il biglietto poco prima della partenza per lo stesso giorno.

      Buona fortuna con la pianificazione! Spero che tu possa viaggiare di nuovo senza Corona a settembre!
      Frank

  44. Ciao Franco,

    Durante la navigazione di escursioni a lunga distanza ci siamo imbattuti nella tua fantastica pagina di informazioni sul www, e ora il GR 92 ci ha incuriositi molto :-))) Grazie mille per questo!

    Stiamo pensando di fare le prime 9 tappe. Ci piace molto fare escursioni, nelle montagne dell'Harz e nelle Alpi. Poiché entrambi ci stiamo avvicinando al nostro 60° anno e perché vogliamo goderci l'escursione, stiamo pianificando il trasporto dei bagagli che hai menzionato. Inoltre, vorremmo soggiornare 2 notti in 3, 4 o 5 posti. La nostra domanda:

    Quali pietre miliari ci consiglieresti per una notte aggiuntiva in quanto particolarmente meritevole di soggiorno?

    –> È disponibile la conoscenza dello spagnolo ;-))

    Saluti da Hannover,
    Karsten e Silke

    • Ciao Karsten e Silke,
      Grazie per il complimento :-) Pianificherei una notte in più nei seguenti punti:

      • dopo la tappa 3 a Cadaqués: numerose possibilità di escursioni e luoghi d'interesse. Secondo me, puoi anche passare 3 notti di seguito qui se hai comunque tempo.
      • nel mezzo della tappa 4 all'Hotel Cala Joncols nel mezzo della riserva naturale. Qui dovresti contattare telefonicamente CostaBravaTaxi per il trasporto dei bagagli, in quanto la fermata deve essere organizzata separatamente.
      • dopo la tappa 6 a Begur: centro città molto bello, molte possibilità di escursioni nelle vicinanze.
      • a metà tappa 7: scalo a Calella de Palafrugell. La 7a tappa, di particolare bellezza paesaggistica ma anche piuttosto lunga, si può dividere elegantemente in due parti.
      • dopo la tappa 8 a Platja de Sant Pol o S'Agaró: località balneare abbastanza tranquilla senza troppo trambusto.

      Queste sarebbero le mie idee. Buona fortuna con l'organizzazione e buon divertimento con le escursioni!
      Tanti auguri
      Frank

  45. Caro Franco,
    Grazie per il tuo meraviglioso sito! Speriamo di poter viaggiare di nuovo questo autunno (2021) e ci piacerebbe fare un'escursione in una parte del GR92 con i nostri adolescenti (11, 13, 16). Alcuni tratti sono probabilmente troppo lunghi: possono fare 20 km di cammino ma io preferisco programmarne massimo 16 in caso di problemi, meteo, ecc. Ho cercato l'Hotel Cala Joncols ma sembrano non offrire alloggio nella prima settimana di novembre?
    La nostra idea è di viaggiare in treno (via Perpignan) e partire da Portbou, per 5 giorni di camminata. Qualsiasi suggerimento è molto apprezzato!
    Distinti saluti,
    jessie

    • Ciao Jessie,
      bello che tu voglia fare un'escursione con tutta la famiglia! Per accorciare la tappa 2, si consiglia di pernottare a "El Port de la Selva". O pianifichi semplicemente una notte aggiuntiva. Oppure puoi estendere la tappa 1 di alcuni chilometri (escursione di un'intera giornata anziché di mezza giornata). Il percorso escursionistico tra "Llança" e "El Port de la Selva" è pianeggiante e facile da percorrere. Puoi anche abbreviare l'escursione in qualsiasi momento e chiamare un taxi perché la strada costiera non è lontana.
      La tappa 3 può essere abbreviata molto bene anche con un taxi: appena si esce dalla riserva naturale e si arriva nel primo sobborgo di "Roses", la parte più bella del percorso è comunque finita (https://goo.gl/maps/6vRES7Wc25GERsss9).
      Le fasi 1, 2 e 3 dovrebbero essere ciascuna inferiore a 16 km.
      Saluti e buone escursioni!
      Frank

      • Addendum: Idealmente, soggiorni due notti di seguito a Cadaqués e da lì fai un'escursione verso la cima del Cap de Creus. Allora avete già insieme i vostri 5 giorni di escursionismo!

  46. Ciao Franco,
    Grazie per le informazioni e la risposta, fantastico! Sembra molto fattibile e lascia tempo per le visite, ecc. In questo momento, non siamo sicuri se saremo in grado di viaggiare in autunno (correlati al COVID, necessità di quarantena, ecc.), e ci chiediamo se le vacanze di Natale potrebbero essere un momento migliore per pianificare un trekking in famiglia sulla Costa Brava Way. Pensi che questo sia fattibile con il tempo?
    Grazie ancora e saluti da Leuven (Belgio)!
    jessie

    • Ciao Jessie,
      Non consiglierei il percorso escursionistico a Natale. Puoi essere fortunato, ma sarebbe un po' troppo rischioso per me personalmente. Speriamo che la situazione con il COVID continui ad attenuarsi...
      Saluti da Amburgo!
      Frank

  47. Grazie Franco! Quindi aspetteremo e vedremo se l'autunno è possibile. Altrimenti proveremo la primavera!
    Cordiali saluti dal Belgio,
    jessie

  48. Ciao. Grazie per questo utile servizio! Mia moglie ed io abbiamo intenzione di fare un'escursione da Portbrou a Cadaquez nel febbraio 2022. Mi chiedo: sarà difficile trovare un alloggio in pieno inverno? La nostra speranza è di lasciare un'auto a Cadaquez e fare un giro a Portbrou per iniziare la nostra escursione. I servizi di trasporto menzionati in altri commenti funzionerebbero in inverno?
    Eventuali commenti generali sul nostro piano, percorso, dove potremmo soggiornare, consigli... tutti sarebbero apprezzati.
    Sperando in qualche guida,

    Mike

    • Ciao Mike,
      Prego :-) Penso che dovresti prenotare in anticipo per l'alloggio di febbraio - ci sono alcuni alloggi aperti, ma preferisco prenotare in anticipo. I taxi Costabrava dovrebbero essere operativi anche in inverno, è meglio chiamarli in anticipo (http://www.costabravataxi.com). Non ho esperienza con i parcheggi a Cadaquez, ma c'è almeno un'opzione di parcheggio a pagamento del provider spagnolo "SABA": http://www.saba.es/en/parking-finder.
      Tutto sul percorso escursionistico e consigli sugli alloggi sono disponibili qui sul sito web.
      Buone escursioni!
      Frank

  49. Ciao Franco,
    grazie per le molte informazioni e immagini.
    Inizieremo a fine maggio 2022. Ma fai un'escursione da St Feliu a Tamariu, quindi prendi un taxi per Roses. Da lì si cammina a Collioure.
    Conosco la maggior parte delle fasi intermedie delle escursioni di un giorno.
    C'è un motivo per cui hai iniziato a Portbou? Riguardo al Cap Creus ho trovato 2 varianti. Una volta percorso il percorso qui descritto e una volta superato il faro. Qual è il percorso originale? Quale dei due mi consigliate? Conosco la zona intorno al Cap.
    Grazie in anticipo per ulteriori informazioni.

    Saluti Claudia
    Non vediamo l'ora

    • Ciao Claudia,
      il catalano "Camí de Ronda" e il sentiero escursionistico a lunga percorrenza GR92 corrono in gran parte in modo congruente sulla Costa Brava. A Cap de Creus, invece, i due sentieri corrono in modo diverso, come hai giustamente sottolineato: Il GR92 è il sentiero più diretto tra "El Port de la Selva" e "Cadaqués" (vedi Fase 2). Il "Camí de Ronda", invece, serpeggia davanti al faro ed è più lungo di circa 7 km. Il percorso oltre il faro è sicuramente un po' più attraente, ma a causa del percorso più lungo dovresti passare la notte a "El Port de la Selva" (e non a Llança come abbiamo fatto noi).
      In linea di principio, non c'è niente di sbagliato nell'estendere l'escursione in Francia (o iniziare da lì, a seconda della direzione). Volevamo solo fare un'escursione lungo tutta la Costa Brava e, come è noto, finisce e inizia al confine con la Francia. Abbiamo anche trovato 10 tappe abbastanza lunghe in termini di lunghezza.
      Un saluto e buon divertimento a maggio!
      Frank

  50. Ciao Franco,
    Grazie mille per la rapida risposta e per i suggerimenti. Riferirò a giugno come ci è piaciuto. La zona è bellissima. La nostra roulotte è permanentemente a Estartit, quindi conosco già parti del percorso da alcune tappe giornaliere.
    Un caro saluto e un 2022 sano ed emozionante

  51. Ciao Franco,
    finalmente faremo un'escursione sul GR92 quest'anno... a causa di Corona non è stato possibile per noi.
    Domanda, c'era un treno diretto da Barcellona a Portbou due anni fa.
    Tuttavia, non riesco più a trovarli online e RENEFE ti dà solo l'informazione che puoi acquistare i biglietti solo alla stazione dei treni.
    Hai maggiori informazioni qui?
    Grazie per il vostro aiuto e cordiali saluti
    Nicole Winters

  52. Ciao Franco,
    Concordo con tutti i "relatori precedenti": un sito mega-utile e davvero ottimo con molte informazioni, sicuramente molto lavoro e molta passione! Grazie per questo!
    Purtroppo ho una terribile paura delle altezze. Non riesco a gestire abissi e pendii ripidi così come ponti da circa 30 metri di profondità (ma farò un po' di coaching su questo prima dell'escursione di settembre).
    Pensi che possa ancora osare la strada?
    E dove sono i punti davvero negativi che posso evitare o accorciare al meglio?
    E se fa ancora troppo caldo da mezzogiorno di inizio settembre: puoi prendere un taxi in ogni città e quanto devi calcolare la tariffa per 10 chilometri?
    Grazie per il vostro aiuto e cordiali saluti
    Susanna

    • Ciao Susanna,
      il precedente feedback sul tema della paura dell'altezza si riferisce tutto allo stadio 3 (vedi descrizione lì). Tuttavia, c'è un modo per evitare i tratti ripidi prendendo la strada. Nella tappa 7 ricordo ancora una discesa relativamente ripida in una baia (ma boscosa, cioè non esposta). In caso di dubbio, puoi anche fare un giro tornando un po' indietro e prendendo la prossima deviazione per la strada costiera.
      Sono sempre particolarmente attento alle mie affermazioni quando si tratta di avere una testa per le altezze, perché trovo difficile valutarmi. Pertanto non vi consiglierei attivamente la Costa Brava, ma non ve lo sconsiglio nemmeno :-) Nel complesso, il percorso è in gran parte privo di problemi.
      Le stime dei prezzi dei taxi possono essere trovate qui, ad esempio: https://www.rome2rio.com/de/map/Cadaqu%C3%A9s/Roses#r/Taxi/s/0. Se rimani bloccato, le brave persone di Costabravataxi (https://www.costabravataxi.de/).
      Tanti auguri
      Frank

  53. Ciao Franco!
    Sono davvero entusiasta del tuo sito web, stiamo pianificando un'escursione di 4-5 giorni nell'ottobre di quest'anno e troviamo le fasi da 1 a 3 molto interessanti, che vorremmo poi estendere un po'. Dal momento che vorremmo portare con noi i nostri cani, sorge la domanda se i percorsi e gli hotel siano adatti ai cani o siano adattati ai cani. Puoi darci un consiglio?
    Tanti auguri
    Frank

    • Ciao Franco,
      Scusa per il ritardo della risposta. Se pianifichi di conseguenza, non vedo problemi con i cani nelle tappe 1-3: per quanto mi ricordo, i percorsi sono adatti ai cani (niente punti di arrampicata o simili) e ci sono anche alcune strutture pet friendly. È meglio filtrare su booking.com per "animali ammessi". La scelta è quindi molto limitata, ma con un'adeguata pianificazione è fattibile.
      Nota: potrebbero esserci problemi con le corse in autobus - vedi https://www.costabrava-wandern.de/erfahrungsberichte-fragen/#comment-1714.
      Spero che questo ti aiuta!
      Tanti auguri
      Frank

  54. Ciao Franco,
    Complimenti per il tuo sito. Non riesco ad acquistare le 3 mappe della Cami de Ronda. Più volte ho compilato tutte le informazioni richieste (indirizzo email, metodo di pagamento) e spuntato le 2 caselle in basso, ma quando clicco sul pulsante Pagamento non va a buon fine. Invece la casella di posta elettronica diventa rossa, nonostante il fatto che la mia e-mail sia corretta. Aiuto per favore!

  55. Ciao Franco,
    ho appena fatto l'escursione da Llanca a Begur e vorrei ringraziarti con un breve rapporto per le tue informazioni e GPX. Ottimo sito senza dubbio!!

    Poiché le vostre distanze sono sempre di circa 20 km e volevamo nuotare e rilassarci oltre alle escursioni, abbiamo installato alcune parti più brevi. Inoltre, siamo arrivati lì a circa 38-40° gradi e ci hanno subito mostrato i limiti.

    Il nostro percorso è stato il seguente:

    1. Volo per Barcellona, valigia con biancheria fresca lasciata in un hotel negli ultimi 2 giorni a Barcellona, partenza con il treno R11 da Barcelona Sants (HBF) a Llanca, arrivo intorno a mezzogiorno, escursione di 8 km a Port de la Selva , pernottamento Hotel Spa Cap de Creus

    2. Dopo Cadaques, circa 12 km, durante la notte, GPX non corrispondeva esattamente al percorso reale in discesa. Pernottamento Hotel Saguarda

    3. A causa del caldo, la strada per Roses era troppo difficile per noi a circa 22 km, abbiamo preso una barca da Cadaques a Roses in un'ora, giornata in spiaggia, pernottamento Hotel Prestige Mar y Sol

    4. Da Roses in taxi fino a St. Pere de Pescador, da lì escursione a LÉscala, circa 11 km, bellissima spiaggia circa 1 ora prima di LÉscala - a Sant Marti dÉmpuries, pernottamento Hotel Voramar

    5. Proseguire verso Torella de Montgri, circa 21 km, ecco la parte più ripida (parte dietro la baia di Platja de Montgo fino al belvedere di Punta del Mila) e non dovresti avere le vertigini. Ho anche problemi di vertigini e ci sono circa 10 m in un passaggio un po' scomodo. Il resto si può camminare sul sentiero battuto a circa 5-10 m dalle scogliere. Ma questa è una valutazione puramente personale. Pernottamento in Hotel Palau Lo Mirador.

    6. Proseguire per Pals, circa 16 km, da lì 5 km in autobus fino a Begur. Siamo rimasti lì perché mi sono sparato i piedi e abbiamo trovato la città molto bella. Da qui la vacanza è continuata, ma l'escursione è finita. Più tardi abbiamo preso l'autobus per tornare a Barcellona e abbiamo trascorso lì qualche giorno in più.

    Molte impressioni positive e la Spagna scoperta da una nuova parte. Chi ha visto crescere il riso in Spagna? Hai vagato sotto una calda pioggia estiva? Gli aspetti negativi erano il caldo (non lo faremmo di nuovo a metà giugno), 10 hotel in 14 giorni fa male al sonno. I mezzi di trasporto erano tutti molto buoni, autobus o treno, anche economici. Posso solo consigliare caldamente scarpe da trekking alte fino alla caviglia (AB). Portavamo le nostre cose personali, come vestiti, ecc. negli zaini. Dopo 3 giorni di camminata va bene. Basta portare abbastanza acqua con te. A volte nulla viene a "fare rifornimento". La segnaletica è mediocre o inesistente in alcuni punti, ma per lo più buona. Ho urgente bisogno di portare con me il software GPS sul cellulare (uso Maps 3D, costa meno di 10 euro). Anche per trovare scorciatoie nel caso qualcosa diventi critico.

    Conclusione: a causa del caldo, abbiamo camminato all'alba (bellissima) e di solito eravamo già a destinazione entro mezzogiorno. Dopo di che potremmo rilassarci e celebrare la classica vacanza. Abbiamo trovato questo mix perfetto. Lo ripeteremo sicuramente su altre rotte.

    Grazie, Frank, per le buone istruzioni e se hai domande, faccelo sapere.

    Amore da
    Simone e Joerg

    • Ciao Simone e Joerg!
      Grazie mille per il tuo dettagliato resoconto! La cosa con il caldo è ovviamente piuttosto grossolana. È positivo che tu sia stato creativo quando si trattava di alternative e scorciatoie. Darò un'occhiata all'app Maps 3D. Sono ancora in lutto per la perdita di ViewRanger, che è stato chiuso alcuni mesi fa. E non posso davvero raccomandare alcuna alternativa dal profondo del mio cuore.
      E ho preso nota dei 10 metri che sono un po' troppo vicini all'abisso e che hai trovato scomodi nella tappa 5.
      Tanti auguri
      Frank

  56. Ciao Franco,

    siamo il 05.07. è volato a Barcellona e ha soggiornato una notte all'Ecozentric. Dato che siamo arrivati presto, abbiamo potuto lasciare i nostri zaini e fare il check-in più tardi.
    Quindi abbiamo iniziato la nostra escursione a lunga distanza
    1a tappa da Portbou a Llanca - in mattinata con la R11 per Portbou - pernottamento all'Hotel Carbonell, qui era nuvoloso e piovigginava
    2a tappa da Llanca a Cadaques - pernottamento nell'ostello Martina Cadaques - ottima posizione dall'hotel, escursione molto bella
    3a tappa Cadaques to Roses - pernottamento nel Prestige Mary Sol - grandi tratti di costa
    4a tappa Roses a Sant Pere Pescador - pernottamento all'Hotel Can Cremt - qui non volevamo percorrere la prima parte del percorso lungo la strada e abbiamo preso l'autobus per Empuriabrava e da lì attraverso la riserva naturale.
    5a tappa da Sant Pere Pescador a L'Escala - Pernottamento nell'RV Hotel Nieves Mar - La colazione doveva andare perché eravamo in viaggio presto.
    6a tappa L'Escala a Torroella de Montgri - pernottamento nell'RV Hotel Palau Lo Mirador, molto maestoso - qui abbiamo accorciato il percorso a causa del caldo e fatto un'escursione a piedi I'Estartit, fatto una pausa sulla spiaggia e poi preso l'autobus continua a Torroella de Montgri. Faceva troppo caldo, c'erano più di 35 gradi quel giorno
    7a tappa Torroella de Montgri a Begur - pernottamento nell'Hotel Club Hotel Begur - qui prendiamo anche l'autobus da Malles a Begur
    8a tappa da Begur a Palamos - pernottamento all'Hotel Sant Joan - abbiamo soggiornato in hotel per la prima volta perché era una tappa breve
    9a tappa da Palamos a Sant Felix de Guixois - Pernottamento nel Parco Illusion Caleta
    10a tappa da Sant Felix de Guixois a Tossa de Mar - pernottamento all'Hotel Windsor - l'escursione non è stata facile a causa della ripida salita nell'entroterra... eravamo lì tutti soli e non abbiamo incontrato nessuno. A Tossa de Mar abbiamo soggiornato 3 notti
    11a tappa da Lorret a Tossa de Mar - abbiamo preso l'autobus da Tossa a Lorret e poi abbiamo fatto un'escursione a Tossa
    Da Tossa de Mar abbiamo preso l'autobus per Barcellona, dove abbiamo trascorso altre due notti all'Ecozentric.

    La nostra conclusione:
    I tuoi consigli sull'hotel sono fantastici, non siamo rimasti delusi.
    Le singole tappe sono state tutte belle a modo loro. Sia sulla costa che nell'entroterra, c'erano sempre nuove impressioni. Abbiamo accorciato alcune escursioni a causa delle alte temperature. È stato molto facile spostarsi in autobus. Abbiamo usato l'app "Moovit" per questo.
    Il paese e le persone erano sempre molto disponibili, gentili e cortesi.
    Non ci aspettavamo temperature così elevate, ma ci si abitua e siamo partiti abbastanza presto la mattina.
    Ricordo con affetto un incontro a Roses. Sono andato a fare colazione nel retro della città. Ci siamo seduti accanto a tre uomini anziani che hanno mangiato vino rosso con acqua e guanciali a colazione. Con un'app di traduzione e mani e piedi abbiamo parlato, era semplicemente autentico.
    Possiamo davvero consigliare questa escursione a lunga distanza e vorremmo ringraziarti per i tuoi ottimi suggerimenti, supporto e segnalazioni.
    Molte grazie dicono Jens e Nicole Winter

    • Cara Nicole, cara Jens!

      Grazie per il tuo rapporto dettagliato sull'esperienza! È fantastico che ti sia piaciuto nonostante le alte temperature e che tu abbia trovato buoni modi per accorciare le singole fasi.
      Vino rosso a colazione - l'ho già sperimentato durante le mie escursioni in Catalogna :-) Un posto bellissimo sulla terra con molte specialità culinarie e culturali - e una grande porzione di gioia di vivere!
      Tanti auguri
      Frank

  57. Ciao,

    Vorrei ringraziarvi per la descrizione dettagliata. Faccio spesso escursioni da solo e anche molto spontaneamente (come adesso :-), e questi blog sono di grande aiuto per me quando vado in un posto nuovo. Semplifica così tanto la pianificazione. I blog di viaggio sono spesso migliori delle guide di viaggio. Quindi grazie! Guardo i tuoi rapporti di altre escursioni a lunga distanza e ti consiglio ad altri.

    Saluti, Alessandra

  58. Bonjour Franck, nous souhaitons faire deux étapes du GR92, Bégur/Palamos et Palamos-/St Féliu.
    Notre idée est de dormir a Palamos.
    Vuoi sapere se sei in autobus per il nostro portiere di Palamos a Bégur e di Palamos a st Féliu?
    Grazie per la vostra risposta.
    elemento cordiale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *